Tutti i colori di Medusa: presentato il listino dei nostri titoli alle Giornate Professionali di Cinema “Reload”

Quali grandi pellicole targate Medusa Film ci aspettano prossimamente nelle sale italiane?

Il cinema sta tornando e, così, i nostri titoli Medusa. In occasione delle Giornate Professionali di Cinema “Reload sono state rilasciate alcune anticipazioni sui film che accompagneranno la riapertura delle sale in questo 2021 e che andranno ad arricchire il nostro listino fatto di storie per il grande pubblico, racconti che sappiano divertire, conquistare ed emozionare. Lo slogan lanciato da Giampaolo Letta, amministratore delegato della società, è “Tutti i colori di Medusa” e sono davvero molte le opere che sapranno alternarsi per allietare ogni tipo di spettatore. Conferma Letta: «Questo è solo un assaggio dell’offerta delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Un listino incredibilmente vario, caratterizzato da grandi commedie e cinema d’autore.».

CI VEDIAMO #SOLOALCINEMA

Commedie e firme d’autore: è questa la promessa che Medusa fa al suo pubblico, per riaccompagnarlo finalmente in sala dopo mesi di astinenza da grande cinema. Per cominciare è stato presentato durante l’evento cinematografico il film Storm Boy – Il ragazzo che sapeva volare diretto da Shawn Seet, opera d’avventura tra ricordi d’infanzia e amici straordinari che vede protagonista il premio Oscar® Geoffrey Rush. Fortunato Cerlino è invece tra i protagonisti di Il giudizio, scommessa dei registi Gianluca Mattei e Mario Sanzullo che per la loro opera prima si affidano a una storia di ricongiungimento famigliare, con dei personaggi in lotta con il loro passato.

Il primo appuntamento da segnare sul calendario è quello con il vincitore del premio Oscar® al Miglior film internazionale Un altro giro, opera acclamata del regista Thomas Vinterberg, che prima di conquistare la statuetta d’oro ha catturato il plauso del pubblico alla passata Festa del Cinema di Roma, dei Bafta inglesi e degli European Film Awards. La pellicola danese con protagonista il sempre grandioso Mads Mikkelsen vede un gruppo di amici sperimentare un nuovo tipo di esistenza sempre alterata leggermente da una percentuale fissa di alcol. Un esperimento che è insieme un inno all’amicizia e alla vita, di cui il pubblico potrà godere al cinema dal 20 maggio.

Film d’autore, ma anche grande azione nel listino Medusa, che porta in sala l’icona Jackie Chan grazie al filmVanguard diretto da Stanley Tong, alla quinta collaborazione con l’attore hongkonghese. Continuando sul genere action, Ruby Rose e Jean Reno sono i protagonisti del film The Doorman di Ryuhei Kitamura, a cui vanno aggiungendosi gli attori Rupert Evans e Louis Mandylor. Una storia di marines, traumi da superare e mercenari, piena di momenti al cardiopalma e scontri al massimo dell’adrenalina. 

Tra le scommesse di Medusa ci sono poi Mollo tutto e apro un chiringuito, primo film che vede impegnato il Milanese Imbruttito, e Tiger’s Nest di Brando Quilici. Quilici è alla sua seconda opera dopo aver esordito nel 2014 con Il mio amico Nanuk, film in cui esplorava l’amicizia tra un piccolo protagonista e un cucciolo di orso. Anche questa volta l’autore continuerà il suo percorso nell’osservazione dei legami tra uomo e natura: Tiger’s Nest vede infatti l’unione che va formandosi tra un orfano e una piccola tigre. 

Per concludere, i veri assi nella manica del listino sono tutti di produzione italiana: Paolo Genovese, Vincenzo Salemme e Guido Chiesa sono i registi nostrani su cui Medusa punta e con cui non vede l’ora di portare gli spettatori in sala. 

Cominciando con Paolo Genovese, di ritorno al cinema dopo il successo dei suoi ultimi due film Perfetti Sconosciuti (2016) e The Place (2017), è il nuovo Supereroi l’attesissima opera che vede protagonisti Alessandro Borghi e Jasmine Trinca. Supereroi è il racconto di una coppia che cerca di resistere nonostante il passare del tempo, dovendosi confrontare con alcuni segreti, qualche bugia e vecchie incomprensioni. Il film è tratto dall’omonimo romanzo del 2020, scritto sempre da Genovese.

Vincenzo Salemme è invece regista e protagonista insieme a Cristina Donadio, Serena Autieri e Maurizio Casagrande di Con tutto il cuore, tratto dall’omonima opera teatrale scritta dallo stesso Salemme e incentrata sul personaggio di Ottavio Camaldoli, professore di latino e greco. All’uomo, una brava persona vittima da una vita di soprusi, viene trapiantato il cuore del delinquente O Barbiere, evento che potrebbe tramutare l’anima del professore in quella del malfattore. Come sarà dunque Ottavio dopo l’intervento? Un film da non perdere, soprattutto per gli amanti della risata.

Per finire Guido Chiesa torna a collaborare con Diego Abatantuono dopo Belli di papà e lo fa con Una notte da Dottore, commedia che vedrà l’attore, a cui nel 2021 viene assegnato il David Speciale durante le premiazioni del David di Donatello, accanto al comico Frank Matano. La coppia, insolita eppure vincente, veste i panni di una guardia medica notturna e un rider che consegna cibo a domicilio. Una notte, dopo un incidente che li coinvolge entrambi, i due decidono di aiutarsi a vicenda per non perdere il lavoro: il medico di Abatantuono, impossibilitato a visitare i pazienti, guiderà attraverso un auricolare il rider di Matano, che si alternerà così tra persone da curare e cibo da consegnare.

In occasione delle Giornate Professionali di Cinema “Reload”, inoltre, sono stati annunciati i premi alle eccellenze distributive italiane. Sono Tolo Tolo di Checco Zalone e Il Primo Natale di Ficarra e Picone due dei tre film campioni d’incasso nel 2020, premiato con i Biglietti dOro del Cinema Italiano. A questi riconoscimenti si aggiunge una gradita conferma: Medusa Film vince il Biglietto d’Oro come prima distribuzione classificata. 

Vi diamo allora appuntamento #SoloAlCinema!

Hanno parlato di noi:
Coming Soon
E-Duesse.it
Badtaste
Movieplayer.it 


Torna alle News


Nostalgia di Mario Martone sarà presentato in Concorso al 75º Festival di Cannes
NOSTALGIA è una produzione PICOMEDIA e MAD ENTERTAINMENT in associazione con MEDUSA FILM e in coproduzione con ROSEBUD ENTERTAINMENT PICTURES ed è distribuito da MEDUSA FILM NOSTALGIA Dopo quarant’anni di lontananza Felice torna lì dov’è nato, il rione Sanità, nel ventre di Napoli. Riscopre i luoghi, i codici del quartiere e un passato che lo divora Pierfrancesco Favino, foto di Mario Spada Pierfrancesco Favino e Francesco Di Leva, foto di Mario Spada Mario Martone, foto di Mario Spada Scarica le foto MEDUSA FILM presenta NOSTALGIA un film di MARIO MARTONE con PIERFRANCESCO FAVINO, FRANCESCO DI LEVA, TOMMASO RAGNO, AURORA QUATTROCCHI, SOFIA ESSAIDI, NELLO MASCIA, EMANUELE PALUMBO, ARTEM, SALVATORE STRIANO, VIRGINIA APICELLA tratto dal romanzo NOSTALGIA di Ermanno Rea una produzione PICOMEDIA e MAD ENTERTAINMENT in associazione con MEDUSA FILM e in coproduzione con ROSEBUD ENTERTAINMENT PICTURES realizzata da MAD ENTERTAINMENT una coproduzione italo – francese in associazione in partecipazione con ARTE CONFINOVA in collaborazione con PRIME VIDEO con il contributo di REGIONE CAMPANIA con il contributo di FILM COMMISSION REGIONE CAMPANIA Opera realizzata con il sostegno della REGIONE LAZIO Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo Avviso pubblico Attrazione produzioni cinematografiche PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA Prodotto da LUCIANO STELLA, ROBERTO SESSA, MARIA CAROLINA TERZI, CARLO STELLA Coprodotto da ANGELO LAUDISA una distribuzione MEDUSA FILM      
Prima immagine di Toni Servillo, Salvo Ficarra e Valentino Picone nel film di Roberto Andò “La Stranezza”
Da sinistra: Salvo Ficarra, Toni Servillo, Valentino Picone – foto di Lia Pasqualino “La Stranezza”, infatti, è ambientato nel 1920, anno in cui Luigi Pirandello, durante un viaggio in Sicilia, incontra Onofrio Principato e Sebastiano Vella, due teatranti che stanno provando con gli attori della loro filodrammatica un nuovo spettacolo. L’incontro tra il geniale autore dei “Sei personaggi in cerca d’autore” e i due dilettanti porterà grandi sorprese. Le riprese, 8 settimane circa, tra Roma e la Sicilia, si concluderanno a fine marzo. La regia è di Roberto Andò che ha scritto la sceneggiatura insieme a Massimo Gaudioso e Ugo Chiti. Oltre a Toni Servillo nei panni di Luigi Pirandello, Salvo Ficarra e Valentino Picone in quelli di Onofrio Principato e Sebastiano Vella ci saranno anche Renato Carpentieri, Donatella Finocchiaro, Luigi Lo Cascio, Galatea Ranzi e Fausto Russo Alesi. A produrre sono Attilio De Razza e Angelo Barbagallo per Bibi Film, Tramp Limited, Medusa Film e Rai Cinema e in collaborazione con Prime Video.
Al via “Mediaset per l’Ucraina”
Una raccolta fondi lanciata attraverso tutte le reti televisive, i tg, i programmi radiofonici, i siti internet e i social del Gruppo Mediaset: al via da oggi giovedì 3 marzo 2022 “Mediaset per l’Ucraina”, la campagna di Mediafriends a sostegno delle iniziative umanitarie della Caritas Italiana. In collegamento con le Caritas locali, l’organismo della Chiesa italiana sta già mettendo in atto una risposta concreta all’emergenza nelle aree più critiche colpite dal conflitto: accoglienza delle famiglie, trasporto dei profughi verso familiari o centri collettivi di riparo e assistenza, fornitura di personale specializzato per prendersi cura di bambini e anziani. Tutto il sistema di comunicazione Mediaset si unirà per sensibilizzare il pubblico italiano a sostenere anche economicamente le popolazioni che stanno soffrendo. Per un primo aiuto sarà possibile effettuare versamenti sul conto corrente intestato a Mediafriends, codice IBAN IT92R0103020600000055555575, con la causale “Mediaset per l’Ucraina” o a effettuare una donazione online collegandosi alla pagina mediafriends.it. Appena possibile i mezzi di informazione Mediaset comunicheranno il numero telefonico solidale attraverso cui procedere agli aiuti. Tutto il ricavato della campagna “Mediaset per l’Ucraina” sarà interamente devoluto alla Caritas Italiana e sarà cura di Mediafriends rendicontare al pubblico tutti gli interventi svolti grazie alla generosità di chi avrà contribuito. Cologno Monzese, 3 marzo 2022 INFO SU MEDIAFRIENDS Mediafriends è la Onlus costituita nel 2003 da Mediaset, Mondadori e Medusa. L’Associazione persegue fini di solidarietà sociale finalizzati alla comunicazione delle iniziative sociali e alla raccolta di fondi da destinare a progetti di beneficenza. www.mediafriends.it Scarica il comunicato
Scopri tutti i Film
Nostalgia
Dal 25 Maggio al cinema
Una Femmina
Scopri di più
Supereroi
Scopri di più
Mollo tutto e apro un chiringuito
Scopri di più
Trafficante di Virus
Scopri di più
Claudio Baglioni – In questa storia che è la mia
Scopri di più
Una notte da Dottore
Scopri di più
YARA
Scopri di più
Con tutto il cuore
Scopri di più


Medusa Film Spa


Sede legale - Viale Aventino 26 00153 Roma | Cap. Soc. € 120.000.000,00 int. vers. | Registro delle Imprese di Roma 03723360156 | P. Iva: 04980391009 | Num. lic. SIAE 1927/l/1954

Chiudi