Scappo a Casa

Condividi
Il nuovo film con Aldo Baglio
Per Michele (Aldo), quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un’applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché lavora come meccanico nella concessionaria che le vende) e curare maniacalmente il proprio aspetto esteriore e la propria energia psicofisica (anche con l’aiuto di un parrucchino e di qualche farmaco stimolatore).

È quindi un assiduo frequentatore dei social network, che gli permettono di diffondere l’immagine desiderata ma irreale di sé.

La sua vita superficiale lo rende solo, concentrato su se stesso e intollerante verso qualsiasi forma di diversità: è il classico italiano medio schiavo degli status symbol, che disprezza tutto ciò che non appartiene al suo (seppur falsificato) mondo. Per Michele, se non sei un italianissimo maschio alfa abbronzato, con capelli foltissimi e fisico palestrato, se non frequenti donne bellissime e non hai un Rolex (anche finto) e una macchina di lusso, sei disprezzabile e da allontanare come la peste.

Ma il destino ha in mente una vendetta diabolica e spassosissima: quando Michele andrà a Budapest per lavoro (e per rimorchiare su un bolide fiammante), sarà vittima di alcuni incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri, avventure impreviste e fughe rocambolesche destinate a stravolgere la sua vita per sempre.
SCAPPO A CASA è una storia di incroci inaspettati e sentimenti fortissimi, raccontata attraverso la grande comicità e la stralunata delicatezza umoristica che caratterizzano da sempre la vena esilarante di Aldo.

Cast

Aldo Baglio
Jacky Ido
Fatou N'Diaye
Angela Finocchiaro
Hassani Shapi
Regia
Enrico Lando
Genere
Commedia
Nazione
Italia
Data di uscita
21 Marzo 2019
Scopri tutti i Film
Il Viaggio Leggendario
Al cinema
Laggiù qualcuno mi ama
Scopri di più
Il primo giorno della mia vita
Scopri di più
Il Grande Giorno
Scopri di più
Vicini di casa
Scopri di più
La Stranezza
Scopri di più
Il ragazzo e la tigre
Scopri di più
Tutti a bordo
Scopri di più
Un mondo sotto social
Scopri di più
Successo di candidature ai David di Donatello 2023 per Medusa Film
14 candidature per il film LA STRANEZZA: MIGLIOR FILM MIGLIOR REGIA Roberto Andò MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE Roberto Andò, Ugo Chiti e Massimo Gaudioso MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Giulia Andò MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA Salvo Ficarra e Valentino Picone MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA Maurizio Calvesi MIGLIOR SCENOGRAFIA Giada Calabria e Loredana Raffi MIGLIOR COSTUMI Maria Rita Barbera MIGLIOR ACCONCIATURA Rudy Sifari MIGLIOR MONTAGGIO Esmeralda Calabria MIGLIOR SUONO Presa diretta: Carlo Missidenti Post-produzione: Marta Billingsley Mix: Gianni Pallotto MIGLIOR PRODUTTORE Angelo Barbagallo per Bibi Film, Attilio De Razza per Tramp Limited, con Medusa Film e Rai Cinema MIGLIOR COMPOSITORE Michele Braga e Emanuele Bossi DAVID GIOVANI 9 candidature per il film NOSTALGIA: MIGLIOR FILM MIGLIOR REGIA Mario Martone MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE Mario Martone e Ippolita Di Majo MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Aurora Quattrocchi MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA Francesco Di Leva MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA Paolo Carnera MIGLIOR MONTAGGIO Jacopo Quadri MIGLIOR SUONO Presa diretta: Emanuele Cecere Post-produzione: Silvia Moraes Mix: Giancarlo Rutigliano MIGLIOR PRODUTTORE Medusa Film, Maria Carolina Terzi, Luciano e Carlo Stella per Mad entertainment, Roberto Sessa per Picomedia, Angelo Laudisa per Rosebud Entertainment Pictures IL GRANDE GIORNO diretto da Massimo Venier con Aldo, Giovanni e Giacomo è il film che ha totalizzato il maggior numero di ingressi in sala e si aggiudica il DAVID DELLO SPETTATORE 2023!
Il Viaggio Leggendario: come tornare a viaggiare al cinema, con il primo film dei DinsiemE
Alessio Liguori è il regista scelto per portare al cinema, dal 23 marzo con “Il Viaggio Leggendario”, gli amatissimi DinsiemE – Erick Parisi e Dominick Alaimo (rispettivamente classe 1996 e 1997) – coppia su YouTube e nella vita, divenuta famosa grazie ai loro video, tra risate, freschezza e challenge, oltre che attraverso canzoni divenute tormentoni come “Estate Perfetta” e “Vado bene così”. Con oltre un milione e mezzo di iscritti sul loro canale, autori di libri apprezzatissimi con Salani Editore e Pon Pon Edizioni, protagonisti di un album di figurine targato Panini, numerosi gadget e capi di abbigliamento, i DinsiemE hanno creato un vero e proprio universo ricco di sentimento, allegria e personaggi a partire dai misteriosi antagonisti, la coppia di scienziati malvagi – Dottor Giniu e Dottor Timoti – che vogliono conquistare il nostro pianeta. A testimonianza del grande seguito ci sono i “Dinsiemini”, come si fanno chiamare i loro fan, che hanno partecipato con entusiasmo alle tappe del loro tour e seguono la loro imperdibile serie TV “Mega Game”, attualmente in onda su Frisbee (canale 44). Dal 23 marzo i DinsiemE scopriranno per la prima volta anche il mondo del cinema. Ne “Il Viaggio Leggendario”, infatti, Erick e Dominick riceveranno un videogioco di cui non hanno mai sentito parlare: “Il Viaggio Leggendario”. Una volta inserito nella console il gioco porterà i nostri protagonisti con un semplice “click” in un’altra dimensione: nel mondo di Leggendaria. Giunti in questa nuova realtà, Erick e Dominick saranno separati per la prima volta: mentre Erick viene catturato dai malvagi Dottor Timoti e Giniu e portato nel Regno di Atlantide, dove trova come suo alleato il filosofo Platone, Dominick si ritrova nel Regno di Camelot al cospetto della principessa Ginevra. Il segreto sarà affidarsi alla logica. Tra sfide, duelli e nuovi personaggi inizia così un’entusiasmante corsa contro il tempo… e i DinsiemE dovranno far di tutto per fermare il Dottor Timoti e il Dottor Giniu, salvare Leggendaria e tornare insieme a casa. Così “Il Viaggio Leggendario” nasce dalla sfida di voler realizzare un racconto fiabesco che parli a grandi e piccini, raccontando un viaggio fuori dal tempo e dallo spazio e mettendo al centro di tutto la tematica che nessuno dipende da un’altra persona, ma che l’unione fa la differenza… e la forza! L’intuizione per tenere alta la qualità di questo film è stata quella di voler portare avanti una fiaba ma raccontata in modo attuale, moderno e con protagonista una coppia la cui sintonia fosse unica e diretta, per permettere al pubblico di immergersi nella storia. Così Alessio Liguori, il regista de “Il Viaggio Leggendario”, vuole rievocare il senso di meraviglia e bellezza con il quale è cresciuto negli anni ’80, grazie a film ormai divenuti cult firmati da Steven Spielberg o Robert Zemeckis, alle musiche di John Williams o Alan Silvestri e al senso di meraviglia derivato da lunghe visite nei parchi a tema, dove ha visitato in prima persona mondi fiabeschi, restandone segnato per sempre. In modo unico, da queste esperienze e dalla passione di chi ha lavorato con lui a “Il Viaggio Leggendario”, le ambientazioni del film, gli allestimenti e i costumi, tutti meravigliosi, condurranno lo spettatore in un’esperienza senza tempo, emotiva e sensoriale. La storia avvincente e dal ritmo serrato, il talento innato per la macchina da presa di Erick e Dominick, insieme a un cast d’eccellenza capitanato da Herbert Ballerina nei panni di Sir Romualdo, la presenza di un brano inedito tutto da cantare, hanno dato vita a personaggi ben costruiti rendendo“Il Viaggio Leggendario” un film perfetto per tutte le età nonché la realizzazione dei sogni di ogni bambino.
PIER PAOLO PASOLINI – Una visione Nuova Evento speciale al cinema dal 5 all’8 Marzo
Bernardo Bertolucci scrive poesie quando Pasolini lo coinvolge come aiuto regista nel film Accattone. Lo stesso accade a Vincenzo Cerami, suo ex allievo di scuola media, che introduce nel mondo del cinema nel film Uccellacci e Uccellini. Sergio Citti è un imbianchino quando Pasolini intuisce in lui il narratore ideale per raccontare le borgate. Come un rabdomante, Pasolini sapeva scovare il talento dove altri non lo percepivano. La stessa cosa si è verificata con Laura Betti, Dante Ferretti, Danilo Donati, Morricone e tanti altri. Tutti significativi personaggi del cinema e della cultura che devono molto all’incontro avuto con Pasolini e la sua carismatica personalità. Regia di Giancarlo Scarchilli Personalità intervenute: Pupi Avati, Walter Veltroni, Filippo Ceccarelli, Matteo Anastasi, Giancarlo De Cataldo, Carlo Verdone, Daniele Luchetti, Giuseppe Manfridi, Giancarlo Scarchilli, David Grieco, Blasco Giurato, Ugo De Rossi, Felice Laudadio, Andrea Purgatori, Caterina D’Amico, Luigino Piccolo, Giuseppe Gentile, Alessio Boni. Questi i cinema che programmeranno l’evento in sala: Ancona (An) – Galleria Ancona (An) – Multiplex Giometti – Ancona Ascoli Piceno (Ap) – Multisala Delle Stelle Ascoli Piceno (Ap) – Nuovo Cineteatro Piceno Bari (Ba) – Multisala Ciaky Barletta (Ba) – Paolillo Multisala Bassano Del Grappa (Vi) – Metropolis Bellinzago Lombardo (Mi) – Arcadia Bergamo (Bg) – Capitol Bologna (Bo) – Chaplin Bologna (Bo) – The Space Bologna Brescia (Bs) – Moretto Brescia (Bs) – Villaggio Sereno Cagliari (Ca) – Notorious Cinemas Cagliari Campi Bisenzio (Fi) – Uci Campi Bisenzio Capriolo (Bs) – Gemini Catania (Ct) – Eplanet Ariston Cerro Maggiore (Mi) – The Space Cerro Maggiore Cremona (Cr) – Spaziocinema Darfo Boario Terme (Bs) – Garden Fano (Pu) – Masetti Ferrara (Fe) – Apollo Firenze (Fi) – Adriano Firenze (Fi) – Principe Firenze (Fi) – The Space Firenze Foggia (Fg) – L’altrocinema Forli’ (Fc) – Astoria Gemona Del Friuli (Ud) – Sociale Genova (Ge) – The Space Genova Genova (Ge) – Uci Fiumara Genova (Rivarolo) (Ge) – Albatros Grosseto (Gr) – Multisala Aurelia Antica Guidonia Montecelio (Rm) – The Space Guidonia Livorno (Li) – Gran Guardia Lodi (Lo) – Fanfulla Mantova (Mn) – Ariston Milano (Mi) – Anteo Milano (Mi) – Centrale Studio Milano (Mi) – Colosseo Milano (Mi) – Il Cinemino Milano (Mi) – Mexico Milano (Mi) – Notorious Cinemas Gloria Milano (Mi) – The Space Odeon Milano (Mi) – Uci Bicocca Monfalcone (Go) – Kinemax Montevarchi (Ar) – Multiplex Cine 8 Monza (Mi) – Capitol Napoli (Na) – Modernissimo.it Napoli (Na) – The Space Napoli Orio Al Serio (Bg) – Uci Orio Paderno Dugnano (Mi) – Metropolis Padova (Pd) – Multiastra Palermo (Pa) – Eplanet King Parma (Pr) – The Space Cinecity Parma Campus Perugia (Pg) – Cinema Melies Perugia (Pg) – The Space Perugia Corcian0 Pesaro (Pu) – Solaris Pescara (Pe) – Massimo Pinerolo (To) – Ritz Pisa (Pi) – Odeon Pistoia (Pt) – Lux Potenza (Pz) – Due Torri Pradamano (Ud) – The Space Cinecity Pradamano Prato (Po) – Multiplex Giometti – Prato Ravenna (Ra) – Cinemacity Reggio Di Calabria (Rc) – Lumiere Riccione (Rn) – Multiplex Giometti – Riccione Rimini (Rn) – Multiplex Giometti – Rimini Roma (Rm) – Alhambra Roma (Rm) – Barberini Roma (Rm) – Eurcine Roma (Rm) – Giulio Cesare Roma (Rm) – Intrastevere Roma (Rm) – Lux Multisala Roma (Rm) – Madison Roma (Rm) – Odeon Roma (Rm) – Savoy Roma (Rm) – The Space Parco De’ Medici Roma (Rm) – Trianon Roma (Rm) – Uci Porta Di Roma Roma (Ostia) (Rm) – Cineland Rovigo (Ro) – Notorious Cinemas Rovigo Rozzano (Mi) – The Space Rozzano San Giorgio Ionico (Ta) – Multisala Casablanca San Giovanni La Punta (Ct) – Cinestar Sassari (Ss) – Moderno Savona (Sv) – Diana Senigallia (An) – Gabbiano Sesto San Giovanni (Mi) – Notorious Cinemas Centro Sarca Sestu (Ca) – The Space Cinecity Sestu Silea (Tv) – The Space Cinecity Silea Surbo (Le) – The Space Lecce Torino (To) – Ambrosio Torino (To) – Fratelli Marx Torino (To) – The Space Torino Tricase (Le) – Minicineplex Paradiso Varese (Va) – Multisala Impero Venezia (Ve) – Giorgione Vercelli (Vc) – Italia Vimercate (Mi) – The Space Vimercate


Medusa Film Spa


Sede legale - Viale Aventino 26 00153 Roma | Cap. Soc. € 120.000.000,00 int. vers. | Registro delle Imprese di Roma 03723360156 | P. Iva: 04980391009 | Num. lic. SIAE 1927/l/1954

Privacy Policy | Cookie Policy Chiudi