Sole a catinelle: nuovo record di incassi per Checco Zalone

Sole a catinelle: nuovo record di incassi per Checco Zalone

2 Novembre 2013

Un nuovo, strabiliante record per il ritorno in sala di Checco Zalone. A due anni di distanza dai record di incassi frantumati da “Che bella giornata”, il grande comico pugliese non lascia, ma raddoppia. E lo fa con due primi giorni di programmazione a dir poco trionfali. Di più, epocali per la storia del box office tricolore.
Sole a catinelle”, prodotto da Taodue e distribuito da giovedì in quasi 1000 copie da Medusa Film, ha infatti incassato nel primo giorno di programmazione 2.237.406 euro con una media per copia di 2400 euro e 326.730 mila biglietti staccati. Un esordio in sala incredibile, numeri pazzeschi soprattutto perché realizzati in un giorno non festivo. Ed è già record. Si tratta di uno degli opening day più alti mai realizzati in Italia. Ma non è finita.

Ieri, venerdì 1 novembre, la travolgente commedia diretta da Gennaro Nunziante ha staccato 752.750 biglietti, per un totale di 5.238.878 euro con un’esaltante media per copia di 5.401 euro. Tutto ciò in appena ventiquattro ore. Vale a dire il più alto incasso giornaliero mai registrato in Italia.

Ricordiamo che il record precedente era detenuto dallo stesso Zalone il cui “Che bella giornata” nella giornata del 9 gennaio 2011 aveva raccolto 4 milioni e 700mila euro.
Zalone batte Zalone dunque. Per un nuovo record nel record e un incasso complessivo che, in appena due giorni di programmazione, già arriva agli 8 milioni di euro (7.560.783).