Fuga di cervelli

Fuga di cervelli

ll timido Emilio riesce a ottenere una borsa di studio per seguire la bellissima Nadia ad Oxford. Insieme a lui, il suo pazzo gruppo di amici, delle calamite per disastri che nel tempio del sapere per eccellenza, combineranno di tutto.

Titolo

Fuga di cervelli

Nazione

Italia

Genere

Commedia

Anno

2013

Durata

100′

Cast

Paolo Ruffini, Luca Peracino, Andrea Pisani, Frank Matano, Guglielmo Scilla, Olga Kent, Giulia Ottonello, Gaia Messerklinger

Regia

Paolo Ruffini

Uscita

21/11/2013

Produzione

Maurizio Totti e Alessandro Usai per Colorado Film in collaborazione con Medusa Film

Sinossi

Il timido e impacciato Emilio è innamorato della bellissima Nadia fin da quando erano piccoli. Per i lunghi anni dell’infanzia e dell’adolescenza, Emilio non ha mai avuto il coraggio di confessarle il suo amore. La venerazione nei confronti della ragazza l’ha portato anche a iscriversi alla stessa Università di Medicina. Un bel pomeriggio primaverile, Emilio prende il coraggio a due mani… si avvicina a Nadia, la saluta ma lei gli racconta che sta per partire per l’Inghilterra: ha vinto una borsa di studio e si trasferirà a Oxford. Emilio è distrutto, ma per fortuna, non è solo, ha un gruppo di amici straordinario per idiozia, ma anche per entusiasmo. La compagnia di irresistibili idioti è composta da Alfredo (Paolo Ruffini), ragazzo cieco e da sempre miglior amico di Emilio, Lebowsky (Guglielmo Scilla), venditore di granite e di marjuana ed hacker provetto, Franco (Frank Matano), leader intellettuale del gruppo e gay non dichiarato e Alonso (Andrea Pisani), ragazzo costretto su una sedia a rotelle, malato compulsivo di sesso e tecniche di difesa personale. Gli amici convincono Emilio (Luca Peracino) che è troppo giovane per rinunciare a un sogno d’amore. Falsificando documenti e diplomi, riescono a ottenere l’iscrizione ad Oxford. E così la nostra “Armata Brancaleone” sbarca in Inghilterra. Cinque fulgidi dementi nel tempio del sapere per eccellenza. Ovviamente a Oxford, essendo i Nostri Cinque delle calamite per i disastri, succederà di tutto. Ma veramente di tutto. Ed Emilio, dopo una serie di equivoci, riuscirà finalmente a dire alla sua amata le parole che sognava di pronunciare da una vita.

sito web

pagina facebook