CAMPAGNA RECORD PER IL LANCIO DI ‘PERFETTI SCONOSCIUTI’

CAMPAGNA RECORD PER IL LANCIO DI ‘PERFETTI SCONOSCIUTI’

Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata e una segreta. Da questa frase di Gabriel García Márquez prende spunto il film Perfetti Sconosciuti, in uscita giovedì 11 febbraio, e la relativa campagna di comunicazione. Reduce dal successo astronomico di Checco Zalone con QuoVado, Medusa Film ha stanziato un budget di un milione di euro per il lancio della pellicola diretta da Paolo Genovese con Paolo Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, ValerioMastandrea, Benedetta Porcaroli, Alba Rohrwacher e Kasia Smutniak.

Il cast interpreta un gruppo di amici riunito a cena a casa di Rocco (Giallini) ed Eva (Smutniak), in cui a un certo punto si decide di fare un gioco: tutti devono mettere il proprio telefono sul tavolo e accettare che gli altri leggano i propri sms o i messaggi in chat, ascoltando le telefonate di ciascuno pubblicamente. Come è facile immaginare, quello che all’inizio sembra un passatempo innocente diventa man mano un gioco al massacro perché non sempre si conoscono le persone così bene come si pensa. Tantomeno i propri partner.

“Il tema del film è molto stimolante e ha ispirato una campagna non convenzionale che è partita l’11 gennaio con una fase teaser a Roma e a Milano declinata in attività di street marketing e affissioni che invitavano a scoprire la pagina Facebook di Perfetti Sconosciuti, che attualmente ha già superato i 26.000 like – spiega a Today Pubblicità Italia Andrea Lazzarin, direttore marketing di Medusa Film -. Nelle due settimane precedenti all’uscita nelle sale si è concentrato lo sforzo pubblicitario più intenso con spot da 15” e 30” pianificati sulle principali reti tv, oltre a radio, web, affissioni e cinema. Proprio in questi giorni, inoltre, è prevista una sorpresa che coinvolgerà il Festival di Sanremo. La tv assorbe circa il 60% del budget”.

Un budget di tutto rispetto per il settore cinematografico se si pensa che, per Quo Vado, la spesa in comunicazione è stata di 1,5 milioni di euro a fronte di un incasso che ormai ha superato i 64 milioni di euro. A questo si deve aggiungere l’assoluta originalità dell’idea, voluta da Checco Zalone stesso, di non mostrare mai scene del film durante la promozione per non rovinare la sorpresa al pubblico.

Per quanto riguarda Perfetti Sconosciuti, Medusa Film ha affidato l’ideazione del manifesto allo Studio360 di Giorgio Aureli, mentre le attività di street marketing sono state curate da Xister. L’agenzia 404 ha curato le digital PR e i contenuti social per Fb, Twitter e Instagram. Partner pluriennale per la pianificazione e l’acquisto degli spazi pubblicitari è, invece, Media Italia, la centrale media del Gruppo Armando Testa. Intanto Medusa Film già pensa ai prossimi film da promuovere: il 25 febbraio usciràTiramisù, l’opera prima di Fabio De Luigi, mentre il 10 marzo Forever Young di FaustoBrizzi.

Fonte: Pubblicità Italia